“ROMA MARE” Assohotel
Osservatorio Turistico alberghiero – Lido di Ostia (2017-2018)

Nell’anno 2017, il primo trimestre è stato essenzialmente costante con quello dell’anno precedente, dando una crescita di circa lo 0.6%
mentre il 2° trimestre sempre del 2017 è stato più positivo, con una crescita di circa il 5% che però è stata compensata nel 3° e 4° con un calo del -6% rispetto ai rispettivi periodi del 2016 (dopo i fatti degli Spada)
Il primo trimestre del 2018 si presenta invece in crescita di quasi il 10% rispetto all’anno 2017 ma il 2° trimestre è in calo del -5%, il trend si presenta negativo anche per il 3° trimestre 2018.
In buona sostanza l’anno 2016 e 2017, a causa degli episodi dell’Autunno / Inverno 2017, si chiudono alla pari mentre il primo semestre del 2018 è al momento in linea con le annate precedenti (tra alti e bassi):
il numero di presenze annuali si aggira sulle 225.000
stimate nei soli hotel del lungomare ed immediato entroterra.
Non teniamo il conto del settore extra-alberghiero che è in forte crescita e dei campeggi che hanno numeri superiori agli hotel (ma il cui andamento rispecchia quello descritto).

I mercati di riferimento, oltre all’Italia, sono
Stati Uniti
Germania
Regno Unito
come in tutta Roma
ma nel territorio di Ostia spiccano Russia (c’è stato un incremento rispetto al 2017 dopo che dal 2015-2017 c’era stata una forte frenata da quel mercato)
e Scandinavia
la percentuale nell’annualità è di circa il 52% di Italiani e 48% di stranieri.

Quello che si evince dai numeri descritti è che il territorio ha mantenuto il numero di presenze costanti a fronte però di un quadro di crescita nell’economia legata al Turismo
che ha raggiunto picchi del 10% sul territorio nazionale ed in cui Roma si è riconfermata la prima città italiana per entrate economiche legate al settore *

2018 – Paesi di provenienza: il raggruppamento nel grafico sopra riportato, per praticità, sono relativi al solo Hotel La Scaletta ma rispecchiano l’andamento di tutti gli hotel dell’associazione

* Fonti: ISTAT, Il Sole 24 Ore, EBTL Rapporto annuale esercizi alberghieri